Accessibilità > Audi Italia

Dichiarazione di accessibilità sito web e applicazione mobile per i soggetti di cui all’art. 3 comma 1-bis della legge 9 gennaio 2004, n.4

Volkswagen Group Italia SpA si impegna a rendere il proprio sito web accessibile, conformemente alla legge 9 gennaio 2004, n. 4.

La presente dichiarazione di accessibilità si applica a https://www.audi.it/it/web/it.html e alle form in esso contenute.

Stato di conformità

Questo sito web è parzialmente conforme ai requisiti previsti dall’ appendice A della norma UNI CEI EN 301549 in ragione dei casi di non conformità e/o delle deroghe elencate di seguito.

Contenuti non accessibili nel sito audi.it

I contenuti di seguito elencati non sono accessibili per i seguenti motivi:

Inosservanza della legge 9 gennaio 2004, n. 4.

In particolare, non sempre i contenuti del sito soddisfano i requisiti relativi a:

1.1.1. Contenuti non testuali: tutti i contenuti non testuali presentati all’utente hanno un’alternativa testuale equivalente che serve allo stesso scopo

1.2.1. Solo audio e solo video (preregistrati): per i tipi di media preregistrati di solo audio e di solo video, a meno che questi non costituiscano un tipo di media alternativo ad un contenuto testuale chiaramente etichettato come tale, sono soddisfatti i seguenti punti:
• solo audio preregistrato
• solo video preregistrato

1.2.2. Sottotitoli (preregistrati) (livello A): per tutti i contenuti audio preregistrati presenti in tipi di media sincronizzati sono forniti sottotitoli, eccetto quando tali contenuti sono alternativi ad un contenuto testuale e sono chiaramente etichettati come tali

1.2.3. Audiodescrizione o tipo di media alternativo (preregistrato) (livello A): per i media sincronizzati è fornita un'alternativa ai media temporizzati, oppure una audiodescrizione dei contenuti video preregistrati, eccetto quando il contenuto audio o video è alternativo ad un contenuto testuale ed è chiaramente etichettato come tale

1.2.4. Sottotitoli (in tempo reale): per tutti i contenuti audio in tempo reale sotto forma di media sincronizzati sono forniti sottotitoli

1.2.5. Audiodescrizione (preregistrata): per tutti i contenuti video preregistrati sotto forma di media sincronizzati è fornita una audiodescrizione

1.3.1. Informazioni e correlazioni (Level A): le informazioni, la struttura e le correlazioni trasmesse dalla presentazione possono essere determinate programmaticamente oppure sono disponibili tramite testo

1.3.4. Orientamento (solo il livello AA 2.1): la visualizzazione e il funzionamento di un contenuto non dipendono dall'orientamento dello schermo, ad esempio verticale o orizzontale, a meno che questo non sia essenziale

1.3.5. Identificare lo scopo degli input (solo livello AA 2.1): lo scopo di ciascun campo di input per le informazioni sull'utente può essere determinato programmaticamente quando:
• il campo di input ha uno scopo noto, identificato nella sezione scopo dell'input per i componenti dell'interfaccia utente
• il contenuto è implementato utilizzando tecnologie che supportino l'identificazione del significato atteso dei dati inseriti del modulo

1.4.1. Uso del colore (Level A): il colore non deve essere utilizzato come unica modalità visiva per rappresentare informazioni, indicare azioni, richiedere risposte o come elemento di distinzione visiva

1.4.3. Contrasto minimo (Level AA): la rappresentazione visiva del testo e di immagini contenenti testo ha un rapporto di contrasto di almeno 4.5:1, fatta eccezione per i seguenti casi:
• testo grande
• testo non essenziale
• logotipi

1.4.4. Ridimensionare il testo: alcuni contenuti non sono visibili o visibili solo parzialmente quando vengono ingranditi al 200%, incluso il testo segnaposto della casella di ricerca

1.4.5. Ridimensionamento del testo (Level AA): il testo, ad eccezione dei sottotitoli e delle immagini contenenti testo, può essere ridimensionato fino al 200 percento senza l'ausilio di tecnologie assistive e senza perdita di contenuto e funzionalità

1.4.10. Ricalcolo del flusso (solo livello AA 2.1): il contenuto può essere ripresentato senza perdita di informazioni o funzionalità e senza richiedere lo scorrimento in due dimensioni per:
• contenuto a scorrimento verticale con una larghezza equivalente a 320 CSS pixel
• contenuto a scorrimento orizzontale ad un'altezza equivalente a 256 CSS pixel.

Tranne per le parti del contenuto che richiedono layout bidimensionale per l'utilizzo o per comprenderne il senso

1.4.11. Contrasto in contenuti non testuali (solo livello AA 2.1): nella presentazione visiva il rapporto di contrasto è di almeno 3:1 rispetto al colore o ai colori adiacenti per:
• componenti dell'interfaccia utente
• le informazioni visive richieste per identificare i componenti dell'interfaccia utente e gli stati (ad eccezione dei componenti inattivi o dove l'aspetto del componente è determinato dal programma utente e non modificato dall'autore)
• oggetti grafici
• parti di grafica necessarie per comprendere il contenuto, tranne quando una particolare presentazione di grafica sia essenziale per le informazioni trasmesse

1.4.12. Spaziatura del testo (solo livello AA 2.1): nei contenuti implementati utilizzando linguaggi di markup che supportano le seguenti proprietà di stile per il testo, non si verifica alcuna perdita di contenuto o funzionalità impostando quanto segue senza modificare altre proprietà di stile:
• altezza della linea (interlinea) di almeno 1,5 volte la dimensione del carattere
• spaziatura dopo i paragrafi di almeno 2 volte la dimensione del carattere
• spaziatura tra le lettere di almeno 0,12 volte la dimensione del carattere
• spaziatura tra le parole di almeno 0,16 volte la dimensione del carattere

1.4.13. Contenuto con Hover o Focus (solo livello AA 2.1): nel caso in cui il passaggio del puntatore del mouse (hover) o il focus della tastiera rendono visibili e nascosti dei contenuti, sono soddisfatte le seguenti condizioni:
• congedabile
• è disponibile un meccanismo per eliminare il contenuto aggiuntivo senza spostare il puntatore del mouse o il focus della tastiera, a meno che il contenuto aggiuntivo non comunichi un errore di immissione dei dati o non oscuri o sostituisca altri contenuti
• passabile
• se il passaggio del puntatore del mouse sul contenuto può attivare il contenuto aggiuntivo, il puntatore può essere spostato sul contenuto aggiuntivo senza che questo scompaia
• persistente
• il contenuto aggiuntivo rimane visibile fino a quando l'evento hover o focus non viene rimosso, l'utente lo elimina o le sue informazioni non sono più valide

2.4.1. Salto di blocchi (Level A): è disponibile un meccanismo per saltare i blocchi di contenuto che si ripetono su più pagine Web

2.4.2. Titolazione della pagina (Level A): le pagine Web hanno titoli che ne descrivono l'argomento o la finalità

2.4.4. Scopo del collegamento (nel contesto) (Level A): lo scopo di ogni collegamento può essere determinato dal solo testo del collegamento oppure dal testo del collegamento insieme a dei contenuti contestuali che possono essere determinati programmaticamente, salvo il caso in cui lo scopo del collegamento potrebbe risultare ambiguo per la gli utenti in generale

2.4.7. Focus visibile (Level AA): qualsiasi interfaccia utente utilizzabile tramite tastiera ha una modalità operativa in cui è visibile l'indicatore del focus

3.1.1 Lingua della pagina (Level A): l'impostazione della lingua predefinita di ogni pagina Web può essere determinata programmaticamente

3.2.2. All’input (Level A): cambiare l'impostazione di qualsiasi componente nell'interfaccia utente non provoca automaticamente un cambiamento di contesto, a meno che l'utente sia stato informato del comportamento prima di utilizzare il componente

3.3.2. Etichette o istruzioni (Level A): sono fornite etichette o istruzioni quando il contenuto richiede azioni di input da parte dell'utente

4.1.1. Analisi sintattica (parsing) (Level A): nel contenuto implementato utilizzando linguaggi di marcatura gli elementi possiedono tag di apertura e chiusura completi, sono annidati in conformità alle proprie specifiche, non contengono attributi duplicati e tutti gli ID sono univoci, salvo i casi in cui le specifiche permettano eccezioni

4.1.2. Nome, ruolo, valore (Level A): per tutti i componenti dell'interfaccia utente (inclusi ma non limitati a: elementi di un modulo, collegamenti e componenti generati da script), nome e ruolo possono essere determinati programmaticamente; stati, proprietà e valori che possono essere impostati dall'utente possono essere impostabili da programma; e le notifiche sui cambi di stato di questi elementi sono rese disponibili ai programmi utente, incluse le tecnologie assistive

Contenuti non accessibili nelle form del sito audi.it

I contenuti di seguito elencati non sono accessibili per i seguenti motivi:

Inosservanza della legge 9 gennaio 2004, n. 4.

In particolare, non sempre i contenuti del sito soddisfano i requisiti relativi a:

1.1.1. Contenuti non testuali: tutti i contenuti non testuali presentati all’utente hanno un’alternativa testuale equivalente che serve allo stesso scopo

1.2.1. Solo audio e solo video (preregistrati): per i tipi di media preregistrati di solo audio e di solo video, a meno che questi non costituiscano un tipo di media alternativo ad un contenuto testuale chiaramente etichettato come tale, sono soddisfatti i seguenti punti:
• solo audio preregistrato
• solo video preregistrato

1.3.1. Informazioni e correlazioni (Level A): le informazioni, la struttura e le correlazioni trasmesse dalla presentazione possono essere determinate programmaticamente oppure sono disponibili tramite testo

1.3.5. Identificare lo scopo degli input (solo livello AA 2.1): lo scopo di ciascun campo di input per le informazioni sull'utente può essere determinato programmaticamente quando:
• il campo di input ha uno scopo noto, identificato nella sezione scopo dell'input per i componenti dell'interfaccia utente
• il contenuto è implementato utilizzando tecnologie che supportino l'identificazione del significato atteso dei dati inseriti del modulo

1.4.1. Uso del colore (Level A): il colore non deve essere utilizzato come unica modalità visiva per rappresentare informazioni, indicare azioni, richiedere risposte o come elemento di distinzione visiva

1.4.3. Contrasto minimo (Level AA): la rappresentazione visiva del testo e di immagini contenenti testo ha un rapporto di contrasto di almeno 4.5:1, fatta eccezione per i seguenti casi:
• testo grande
• testo non essenziale
• logotipi

1.4.4. Ridimensionare il testo: alcuni contenuti non sono visibili o visibili solo parzialmente quando vengono ingranditi al 200%, incluso il testo segnaposto della casella di ricerca

1.4.5. Ridimensionamento del testo (Level AA): il testo, ad eccezione dei sottotitoli e delle immagini contenenti testo, può essere ridimensionato fino al 200 percento senza l'ausilio di tecnologie assistive e senza perdita di contenuto e funzionalità

1.4.10. Ricalcolo del flusso (solo livello AA 2.1): il contenuto può essere ripresentato senza perdita di informazioni o funzionalità e senza richiedere lo scorrimento in due dimensioni per:
• contenuto a scorrimento verticale con una larghezza equivalente a 320 CSS pixel
• contenuto a scorrimento orizzontale ad un'altezza equivalente a 256 CSS pixel.

Tranne per le parti del contenuto che richiedono layout bidimensionale per l'utilizzo o per comprenderne il senso

1.4.11. Contrasto in contenuti non testuali (solo livello AA 2.1): nella presentazione visiva il rapporto di contrasto è di almeno 3:1 rispetto al colore o ai colori adiacenti per:
• componenti dell'interfaccia utente
• le informazioni visive richieste per identificare i componenti dell'interfaccia utente e gli stati (ad eccezione dei componenti inattivi o dove l'aspetto del componente è determinato dal programma utente e non modificato dall'autore)
• oggetti grafici
• parti di grafica necessarie per comprendere il contenuto, tranne quando una particolare presentazione di grafica sia essenziale per le informazioni trasmesse

1.4.12. Spaziatura del testo (solo livello AA 2.1): nei contenuti implementati utilizzando linguaggi di markup che supportano le seguenti proprietà di stile per il testo, non si verifica alcuna perdita di contenuto o funzionalità impostando quanto segue senza modificare altre proprietà di stile:
• altezza della linea (interlinea) di almeno 1,5 volte la dimensione del carattere
• spaziatura dopo i paragrafi di almeno 2 volte la dimensione del carattere
• spaziatura tra le lettere di almeno 0,12 volte la dimensione del carattere
• spaziatura tra le parole di almeno 0,16 volte la dimensione del carattere

2.4.1. Salto di blocchi (Level A): è disponibile un meccanismo per saltare i blocchi di contenuto che si ripetono su più pagine Web

2.4.2. Titolazione della pagina (Level A): le pagine Web hanno titoli che ne descrivono l'argomento o la finalità

2.4.7. Focus visibile (Level AA): qualsiasi interfaccia utente utilizzabile tramite tastiera ha una modalità operativa in cui è visibile l'indicatore del focus

3.1.1 Lingua della pagina (Level A): l'impostazione della lingua predefinita di ogni pagina Web può essere determinata programmaticamente

3.3.2. Etichette o istruzioni (Level A): sono fornite etichette o istruzioni quando il contenuto richiede azioni di input da parte dell'utente

4.1.2. Nome, ruolo, valore (Level A): per tutti i componenti dell'interfaccia utente (inclusi ma non limitati a: elementi di un modulo, collegamenti e componenti generati da script), nome e ruolo possono essere determinati programmaticamente; stati, proprietà e valori che possono essere impostati dall'utente possono essere impostabili da programma; e le notifiche sui cambi di stato di questi elementi sono rese disponibili ai programmi utente, incluse le tecnologie assistive

4.1.3. Messaggi di stato (Level AA wcag 2.1): nei contenuti implementati utilizzando i linguaggi di marcatura, i messaggi di stato possono essere determinati programmaticamente tramite ruolo o proprietà in modo tale che possano essere presentati all'utente mediante tecnologie assistive senza ricevere il focus

Onere sproporzionato

Non applicabile.

Redazione della dichiarazione di accessibilità

La presente dichiarazione è stata redatta il 04/11/2022.
Metodi di valutazione utilizzati: MAUVE++, strumento approvato dal W3C che supporta le linee guida WCAG 2.1.

Modalità di invio delle segnalazioni e recapiti del soggetto erogatore

In caso venga rilevata una mancanza di conformità con i principi di accessibilità, l’utente può inviare una segnalazione al seguente indirizzo mail: accessibilità@volkswagengroup.it indicando l’URL del sito, le pagine ritenute non conformi e motivando la segnalazione. In caso di risposta insoddisfacente o di mancata risposta, nel termine di trenta giorni dalla richiesta di cui sopra, l’interessato può inoltrare una segnalazione nelle modalità indicate sul sito AGID.

Il responsabile può essere contattato all’indirizzo e-mail sopra fornito.

Modalità di invio delle segnalazioni all’AgID

In caso di risposta insoddisfacente o di mancata risposta, nel termine di trenta giorni, alla notifica o alla richiesta, l’interessato può inoltrare una segnalazione utilizzando il seguente link: https://form.agid.gov.it/form/procedura-attuazione/55b265ed-fe45-44f6-8c10-2708d1208742

Informazioni sul sito

La data di pubblicazione del sito web: 2015

Sono stati effettuati i test di usabilità: sì

CMS utilizzato per il sito web: Adobe Experience Manager

Informazioni sulla struttura

L’azienda annualmente dichiara il numero di dipendenti con disabilità nella denuncia annuale ex L.68/99 protocollata e presente presso il Collocamento Mirato della Regione Veneto.

Tutte le postazioni dedicate alle persone con disabilità presenti in azienda attualmente non necessitano di particolari ulteriori adeguamenti.