Scopri gli incentivi con gli Ecobonus 2022.
Ora è più facile guidare il cambiamento.

L'innovazione tecnologica di Audi è orientata a creare valore per gli individui e per la società. Da questo impegno costante, nascono tecnologie e motorizzazioni sempre più efficienti e rispettose dell'ambiente, come gli innovativi motori mild-hybrid e i modelli g-tron a metano e plug-in hybrid.

Fai oggi una scelta che guarda al domani.

Nel caso di acquisto di auto con emissioni di CO₂ comprese tra i 21 e i 60 grammi al chilometro e prezzo di listino uguale o inferiore a 45.000 euro (IVA esclusa), l’ecobonus oscilla tra i 4.000 euro con la rottamazione e i 2.000 euro* senza rottamazione. Anche chi sceglie di acquistare un veicolo con emissioni di CO₂ comprese tra 61 e 135 grammi al chilometro e prezzo di listino uguale o inferiore a 35.000 euro (IVA esclusa), tra cui sono comprese anche auto Euro 6 alimentate a benzina, diesel o metano, potrà beneficiare di incentivi per un valore totale pari a 2.000 euro** con la rottamazione.

Laddove la configurazione non sia compatibile con gli ecobonus, è possibile comunque fruire del vantaggio cliente Audi.

Ecobonus 2021
Nota: per poter usufruire degli eco-incentivi è necessario che la configurazione finale della vettura rientri nei parametri fissati di prezzo (IVA esclusa) ed emissioni massime di CO₂: eventuali optional e/o allestimenti aggiuntivi potrebbero variare i suddetti parametri del motore scelto e, di conseguenza, impedire l'accesso agli eco-bonus. Il configuratore disponibile su Audi.it per ogni modello e il vostro concessionario Audi di fiducia sono a disposizione per supportarvi nell'acquisto.
*
Eco-incentivi fino a 4.000 euro in caso di rottamazione di veicolo con contestuale rottamazione di un veicolo di categoria M1 rispettati tutti i requisiti previsti dalla Legge n. 145/2018 (“Legge di Bilancio 2019”), dalla Legge n. 178/2020 (“Legge di Bilancio 2021”), dal DM 20/03/2019 e dal D.L. 1 marzo 2022 n. 17 e successive modifiche ed integrazioni normative. Eco-bonus fino a 2.000 euro senza rottamazione. Il contributo degli incentivi statali è concesso nei limiti del fondo finanziario stanziato e fino ad esaurimento dello stesso.
**
Eco-incentivo di 2.000 euro con contestuale rottamazione di un veicolo di categoria M1 rispettati tutti i requisiti previsti dalla Legge n. 145/2018 (“Legge di Bilancio 2019”), dalla Legge n. 178/2020 (“Legge di Bilancio 2021”), dal DM 20/03/2019 e dal D.L. 1 marzo 2022 n. 17 e successive modifiche ed integrazioni normative. Il contributo degli incentivi statali è concesso nei limiti del fondo finanziario stanziato e fino ad esaurimento dello stesso.