• e-tron solutions
    e-tron solutions

    Il piacere di guida si unisce alla praticità quotidiana: questo è Audi e-tron. Venite a scoprire le infinite possibilità della mobilità elettrica nella vita di tutti i giorni.
    La Casa dei quattro anelli presenta il primo modello della nuova serie e-tron, un nome non più destinato soltanto a identificare una tecnologia di guida bensì una nuova gamma di veicoli completamente elettrici. Nasce dunque una nuova serie, che si affianca ad A e Q, di cui Audi e-tron è il rappresentante ufficiale: il primo veicolo interamente elettrico del marchio Audi.

F.A.Q. > Audi connect > Audi Italia

F.A.Q.

  • 1400x438_Sicurezza.jpg
1400x438_Sicurezza.jpg

Domande e risposte


I. Requisiti tecnici

Quali sono i requisiti tecnici di Audi connect?

Per poter utilizzare i servizi supportati da Audi connect è necessario possedere il sistema di navigazione MMI e Audi connect. Inoltre, occorre disporre di una scheda SIM con servizio dati e standard LTE. La scheda SIM deve essere una carta formato standard (no Micro o Nano SIM card).

I servizi sono disponibili solo se si è in possesso di un contratto per i servizi di comunicazione mobile già esistente o separato, con la copertura della rete di servizi per la comunicazione mobile. A seconda del vostro piano tariffario per il cellulare, in particolare quando vi trovate all’estero, potrebbero essere aggiunti dei costi extra per la ricezione dei pacchetti dati via internet. A causa dell’alto volume di dati, è fortemente consigliato sottoscrivere un contratto a tariffa fissa.


II. Telefonia, SIM card e utilizzo di Audi connect

È possibile utilizzare contemporaneamente Audi connect e il servizio di telefonia?

Si, è possibile utilizzare Audi connect e telefonare con il cellulare nello stesso momento. È per questo motivo infatti che i servizi Audi connect utilizzano la carta SIM del cellulare con l’opzione dati. Per poter effettuare una telefonata in vivavoce occorre collegare in parallelo un telefono cellulare tramite Bluetooth.

È possibile usare Audi connect con un iPhone o con un altro telefono sprovvisto di SIM Access Profile (rSAP)?

No, l'utilizzo di Audi connect richiede necessariamente un dispositivo provvisto di SIM Access Profile (rSAP).


È possibile inoltre accedere ai contatti e ai messaggi memorizzati sul cellulare attraverso una connessione Bluetooth. Visitate www.audi.it/bluetooth per avere maggiori informazioni in merito alla compatibilità con il vostro cellulare.

È necessario usare un particolare tipo di scheda SIM?

In linea di principio, è possibile utilizzare qualsiasi scheda SIM funzionante con opzione di traffico dati attiva. Per utilizzare lo standard LTE potrebbe essere richiesta la corrispondente opzione LTE. Si prega di contattare il proprio fornitore per i servizi di comunicazione mobile per avere maggiori informazioni.

In determinate circostanze, alcune schede SIM (in particolare quelle prepagate) con login tramite il portale web dell’operatore mobile potrebbero non funzionare. Inoltre, è possibile incorrere in restrizioni se si utilizza una scheda SIM con un pacchetto di traffico dati limitato. Micro o nano SIM card non sono in grado di supportare Audi connect.


III. Impostazioni di connessione Audi connect

Come si può stabilire quale connessione di rete è attualmente in uso?

È possibile riconoscere la tecnologia di rete per la connessione dati di Audi connect – LTE, HSPA (4G), UMTS(3G) or GSM (2G) – attualmente in uso attraverso l’icona presente nella zona in basso a destra del display del MMI, accanto all’indicatore di campo (icona di connessione e ricezione) nella barra di stato.

Come si può stabilire se la connessione dati è attiva?

Se la connessione dati è attiva, apparirà un’icona a forma di “frecce” sopra l’indicatore 2G/3G/4G/LTE nella barra di stato.

È necessario configurare personalmente le impostazioni di accesso per la connessione dati?

Allo stato attuale, il servizio dati si configura automaticamente per la maggior parte degli operatori di telefonia mobile europei. Per alcuni, queste impostazioni devono essere configurate manualmente attraverso il MMI. Si prega di contattare il proprio operatore per i servizi di telefonia mobile per avere informazioni più dettagliate.

Come si può disattivare la finestra di notifica per la configurazione della connessione?

La visualizzazione della finestra di notifica dipende dalle opzioni di configurazione della connessione. È possibile modificare manualmente le impostazioni selezionando queste opzioni dal menu:

TEL >> Impostazioni >> Connessioni >> Connessioni dati >> Connetti

Dal menu “Connetti” è possibile selezionare le seguenti impostazioni:


- “Se richiesto”: la connessione si configura solo in seguito alla conferma da parte dell’utente. Il suo utilizzo deve essere confermato individualmente per ciascun servizio. Questo garantisce che non vengano utilizzati quei servizi che richiedono una quantità elevata di traffico dati (ad esempio l’hotspot WLAN o il sistema di navigazione MMI con le immagini di Google Earth™). Per ciascun telefono cellulare connesso e/o scheda SIM aggiuntiva, questa impostazione deve essere configurata individualmente.
- “Senza richiesta”: la connessione dati è impostata senza la richiesta un’ulteriore conferma. Questa opzione è consigliata agli utenti dotati di abbonamento flat per il traffico dati.
- “Mai”: se questa opzione è selezionata, non è possibile utilizzare i servizi dati Audi connect. Durante l’accesso a servizi che richiedano l’interazione diretta dell’utente (funzione di ricerca POI, servizio di browser Audi connect, informazioni meteo o notizie, inserimento della destinazione tramite myAudi o Google Maps™), l’utente è avvisato sull’impostazione corrente. Questa opzione è consigliata se non si dispone di tariffazione per il traffico dati, o se non si desidera autorizzare alcun servizio dati.

Come si può interrompere una connessione dati attiva?

È possibile interrompere manualmente una connessione dati attiva selezionando “Mai” tra le opzioni di connessione. È inoltre possibile disattivare il modulo dati o estrarre la scheda SIM per terminare la connessione.

È possibile prevenire in modo permanente il collegamento alla connessione dati?

L’utilizzo del traffico dati da parte di Audi connect può essere inibito tramite il menu del telefono MMI. Per procedere è necessario impostare il sistema in questo modo:

TEL >> Impostazioni >> Connessioni >> Connessioni dati >> Connetti “Mai”

Come si può disattivare o impedire completamente la connessione tramite roaming dati?

Come impostazione predefinita nel MMI il roaming è disattivato. È possibile modificare e verificare questa impostazione:


TEL >> Impostazioni >> Connessioni >> Connessioni dati >> Roaming dati


Questa impostazione viene memorizzata per la scheda SIM o il cellulare attualmente collegati.

Come si può visualizzare la quantità di dati utilizzata nel MMI?

Un “Contatore dei consumi online” è integrato all’interno delle impostazioni del telefono. È possibile accedervi in questo modo:


TEL >> Impostazioni >> Connessioni >> Connessioni dati >> Contatore dei consumi online


Il contatore indica il volume dei dati inviati e ricevuti da ciascun utente attraverso Audi connect. Le statistiche possono essere azzerate. In questo caso, i nuovi dati saranno visualizzati ricominciando da 0 byte a partire dalla data dell’ultimo reset. Vengono create statistiche personalizzate per ciascuna scheda SIM. Vi ricordiamo che i dati espressi non coincidono necessariamente con la data di fatturazione del vostro gestore di telefonia mobile.

Per quale motivo non riesco a connettermi a internet con la mia scheda Vodafone?

A seguito di un aggiornamento dei sistemi Vodafone, potreste aver riscontrato dei problemi di connessione relativi all’equipaggiamento Audi connect plus con SIM Vodafone. Per ripristinare la connettività è necessario modificare il punto di accesso a internet (APN). Tale operazione può essere eseguita selezionando dall’apposito menu dell’MMI il nuovo accesso a internet: web.omnitel.it.


Per effettuare la modifica occorre seguire questi passaggi:


· Selezionare Impostazioni

· Selezionare Manager collegamento

· Selezionare Collegamento dati

· Selezionare Impostazioni online

· Selezionare Impostazione collegamento dati

· Selezionare Impostazione collegamento

· Selezionare APN

· Cambiare il punto di accesso con web.​omnitel.​it


Nel caso in cui il problema persista, potete contattare l’Audi Customer Contact Center scrivendo a info@audi.it oppure telefonando al numero verde 800-28345463, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 19:00.


IV. Servizi Audi connect

>> Menu di Navigazione
>> Inserimento della destinazione tramite myAudi o Google Maps™

Come è possibile inserire la propria destinazione tramite myAudi o Google Maps™?

Utilizzando myAudi o Google Maps™ è possibile inserire con la massima semplicità una destinazione e impostare la destinazione del navigatore direttamente tramite il computer di casa. myAudi e Google Maps™ permettono di inviare le destinazioni al veicolo: tali informazioni possono essere caricate all’inizio del viaggio nel sistema di navigazione MMI.


Registrazione e connessione

Per utilizzare www.audi.it/myAudi è necessario registrarsi la prima volta utilizzando il proprio indirizzo e-mail. Dopo la registrazione è possibile inserire il proprio veicolo cliccando su “Crea Veicolo” e inserendo il VIN (numero di identificazione del veicolo, che può essere trovato consultando il libretto di circolazione). Per collegare il veicolo con myAudi è necessario inserire il PIN (indicato nel portale myAudi nell’area riservata alla propria auto) all’interno del sistema di navigazione MMI.


Inserire una destinazione

Una volta configurato il veicolo è possibile inviare in qualsiasi momento le destinazioni desiderate attraverso il portale myAudi, Google Maps™ o Audi MMI connect app (*).


Le destinazioni da inserire nel navigatore possono essere create e gestite nel portale myAudi sotto la voce “Servizi” --> “Inserimento della destinazione (myAudi)”.


Per proseguire, inserire la destinazione desiderata su Google Maps™ (www.maps.google.it) e cliccare nell’apposito spazio per aprire la finestra delle informazioni. Successivamente cliccare su “Di più” e quindi su “Invia”. A questo punto, inserire le informazioni richieste nel campo successivo. Google Maps™ raccomanda di selezionare la casella di controllo “Memorizza questo elemento nel mio account Google come ‘Invia al veicolo’”.


Per utilizzare la funzione “Invia al veicolo” su Google Maps™, è necessario seguire i termini e le condizioni indicati.


Cliccando su “Invia”, la destinazione viene inviata al vostro account myAudi e può essere richiamata nella vettura nell’area “Navigazione” --> “Indicazioni per la destinazione” --> “Destinazione Online” --> “Richiamare le destinazioni dall’account myAudi”.


Gestione delle destinazioni memorizzate

Le destinazioni memorizzate su myAudi possono essere recuperate utilizzando la funzione di navigazione all’interno del veicolo. Le destinazioni vengono memorizzate localmente nel veicolo. Lo stesso vale per la cancellazione o la modifica. Non è invece possibile effettuare la sincronizzazione delle destinazioni su myAudi.


Numero di destinazioni memorizzate su myAudi

E' possibile memorizzare su myAudi fino a 50 destinazioni. Se viene inserita una 51° destinazione, questa sovrascriverà la prima inserita, e così via. Le destinazioni saranno sovrascritte solo in myAudi e non verranno trasferite automaticamente alla memoria locale del veicolo.

>> Attivazione del servizio ricerca dei Point-Of-Interest (POI) tramite comando vocale

Come funziona il servizio ricerca dei Point-Of-Interest (POI) tramite comando vocale?

Il servizio ricerca dei Point-Of-Interest (POI) tramite comando vocale consente di effettuare una ricerca libera tra le destinazioni presenti nel database di Google e offre informazioni supplementari, come ad esempio foto, orari di apertura e valutazioni da parte dei visitatori.


Funzionamento

Ci sono due modi per effettuare la ricerca dei Point-Of-Interest (POI) tramite comando vocale:


1) Attraverso il pannello di controllo del MMI:

“Navigazione” -> “Indicazioni per la destinazione” --> “Destinazioni online” --> Ricerca Google

--> In prossimità della posizione

--> In prossimità della destinazione

--> In una nuova posizione

--> In seguito, è possibile cercare la destinazione desiderata inserendo un testo libero (tramite pulsante rotante o MMI touch), eseguendo una ricerca simile a quella che si fa su Google Maps sul PC di casa (ad esempio hotel, ristorante, museo, ecc.)


2) Attraverso il comando vocale:

a) --> Attivazione del comando vocale dal volante multifunzionale

--> Comando vocale “Destinazioni online”

--> In prossimità della posizione

--> In prossimità della destinazione

--> In una nuova posizione

--> Selezione di una delle opzioni

--> Inserimento a voce della destinazione desiderata (ad esempio hotel, ristorante, museo, ecc.)


b) --> Attivazione del comando vocale dal volante multifunzione

--> Comandi vocali “Destinazione online xxx” (xxx = destinazione desiderata)

>> Navigazione tramite Google Earth™

Perché l’opzione “Google Earth” nelle impostazioni della mappa è di colore grigio?

Google Earth™ è disponibile solo in seguito al completo riavvio del sistema. Ciò significa che, anche se è già possibile selezionare Google Earth (indicato dal logo “Google” di colore grigio nella barra di stato), la vista satellitare non è ancora disponibile. Una volta inizializzato completamente il sistema, il display passa automaticamente a Google Earth™.


È possibile verificare lo stato dell’inizializzazione delle mappe Google Earth™ controllando la “colorazione” dell’icona Google nella barra di stato. L’icona bianca indica il completo caricamento di Google Earth™.

Come si possono recuperare gli articoli di Wikipedia e le foto di Panoramio?

Gli articoli di Wikipedia e le foto di Panoramio sono memorizzati nella mappa di Google Earth™. È possibile accedervi in questo modo (disponibile solo in modalità mappa con puntatore, non in modalità indicazioni per la destinazione):


- Nella visualizzazione della mappa tramite Google Earth™, è necessario selezionare l’icona Wikipedia e/o Panoramio utilizzando il puntatore. Cliccare quindi sull’icona e indicarla come meta.
- Nella prossima schermata selezionare “Informazioni aggiuntive” per aprire la rispettiva voce.
- Utilizzando i due indicatori in basso è possibile passare da una voce all’altra, navigando tra le immagini di Panoramio e gli articoli di Wikipedia disponibili nell’attuale sezione delle mappe.
- Il tasto funzione in alto a sinistra indica la posizione del contenuto attualmente visualizzato come destinazione.
- Il tasto funzione in alto a destra apre le opzioni del browser (soom, annulla caricamento, ricaricare, e applicazioni di destinazione

>> Informazioni sul traffico online

Come posso utilizzare il servizio “Informazioni sul traffico online”?
Attivazione Nelle impostazioni di base, il servizio “Informazioni sul traffico online” è disattivato e deve essere attivato la prima volta nel MMI.

Attivazione in Audi A3:
- Navigazione --> Impostazioni --> Dati sul traffico online --> On
- Navigazione --> Impostazioni --> Licenza per i dati sul traffico online --> Attivare i dati sul traffico online

Attivazione per altri veicoli tramite Audi connect:
- Informazioni --> Impostazioni --> Dati sul traffico online --> On
- Informazioni --> Impostazioni --> Licenza per i dati sul traffico online --> Attivare i dati sul traffico online
Utilizzo L’icona in basso a sinistra indica i dati di traffico attualmente ricevuti:
TMC / TMCpro / ONLINE. L’icona ONLINE indica che le “Informazioni sul traffico online” sono in fase di ricezione e utilizzo.
(Nota: l’icona è visibile solo se è attivata la funzione dinamica per evitare il traffico: Navigazione --> Impostazioni --> Criteri per il percorso: funzione dinamica per evitare il traffico On)

Le informazioni sul traffico online possono essere evidenziate a colori nella mappa di navigazione (questa visuale contiene meno colori rispetto alla mappa standard per offrire una maggiore chiarezza):
Navigazione --> Impostazioni --> Visualizzazione della mappa --> Traffico

L’attuale entità del traffico è indicata da linee colorate:

- verde: traffico scorrevole
- arancione: traffico rallentato
- rosso: ingorgo e strade chiuse

Gli ostacoli alla circolazione quali, ad esempio, lavori stradali, ingorghi, strade chiuse, ecc., sono rappresentati nella visualizzazione della mappa attraverso una sfumatura, mentre le informazioni sul traffico sono visualizzate solamente nella mappa in modalità “Traffico” e “Google Earth”.
Che cosa significa quando appare un percorso sfumato sullo schermo?

Nel caso sia presente una segnalazione aggiornata sul traffico o un ostacolo (ad es. un’area dove si stanno effettuando dei lavori stradali), la colorazione della strada in questa zona appare sfumata (ad es. di colore verde e nero). In questo modo è possibile visualizzare e comprendere l’entità dell’area bloccata dal traffico.

È possibile attivare in un secondo momento il servizio “Informazioni sul traffico online” nei veicoli nei quali è abilitato il servizio Audi connect ma non è possibile supportare il servizio “Informazioni sul traffico online”?

Purtroppo, attualmente non è possibile attivare in un secondo momento il servizio Audi connect “Informazioni sul traffico online”.

>> Navigazione Picturebook

Che cos’è il servizio di Navigazione Picturebook?

Utilizzando il servizio Navigazione Picturebook, è possibile utilizzare direttamente le immagini personali contenenti coordinate geografiche come destinazioni per la navigazione tramite il MMI.

Che cos’è l’image box?

L’image box è la cartella di archiviazione centrale per le foto di Navigazione Picturebook. L’image box permette la navigazione per directory o l’uso della funzione cover flow per visualizzare le immagini.

Come si può memorizzare le foto che devono essere disponibili come immagini per le destinazioni nella funzione di navigazione tramite il sistema di navigazione MMI?

Le foto devono essere memorizzate nella cartella “image box” del disco rigido del sistema di navigazione MMI. Le foto vengono importate utilizzando una scheda SD, una chiavetta USB o tramite la lettura di un account myAudi.

Quali proprietà deve avere una foto che si desidera utilizzare come foto di destinazione?

Le foto usate devono avere le coordinate geografiche, ovvero l’indicazione della corretta longitudine e latitudine della posizione relativa alla foto. Molte nuove fotocamere digitali e cellulari smartphone hanno all’interno dei ricevitori GPS che aggiungono automaticamente le coordinate geografiche della posizione in cui ci si trova quando la foto viene scattata.

Come posso utilizzare un’immagine della destinazione come meta di navigazione?

È possibile prendere le immagini dalla cartella “image box” e utilizzarle come destinazioni di navigazione, inserendole nella cartella “Immagini per le destinazioni” sotto la voce di menu “Navigazione”. Successivamente occorre confermare l’immagine di destinazione desiderata utilizzando il relativo tasto e selezionare “Avviare le indicazioni per la destinazione” per inserire i dati delle coordinate geografiche della foto di navigazione.

>> Menu "Audi connect“
>> Twitter

Perché non posso selezionare Twitter in Audi connect (il servizio appare “in grigio”)?

Per poter utilizzare alcuni servizi Audi connect – come ad esempio Twitter – è necessario effettuare il login nella vettura utilizzando l’account myAudi. Se non è stato effettuato l’accesso non è possibile utilizzare il servizio.

Come è possibile utilizzare e/o configurare Twitter all’interno di Audi Connect?

Per poter utilizzare Twitter attraverso Audi connect è necessario aver precedentemente aperto un profilo. L’account deve essere creato direttamente sul portale Twitter nel rispetto dei termini e delle condizioni lì indicate. Successivamente è possibile configurare il servizio nell’account Twitter attraverso l’account myAudi. L’ultimo passo per concludere la configurazione è quello di collegare il veicolo e l’account myAudi utilizzando il “Login” del menu Audi connect nel MMI del veicolo.

Quali funzioni di Twitter possono essere utilizzate tramite Audi Connect?

Le seguenti funzioni di Twitter sono disponibili uguali a quelle che si possono trovare quando ci si collega tramite il computer: Tweet, Pagina Iniziale, Following, Followers. La funzione lettura ad alta voce permette un uso più semplice e funzionale del servizio.

>> Notiziari online (personalizzati)

Che cos’è il servizio Notiziari online (personalizzati)?

Il servizio Notiziari online propone articoli e foto sulle ultime notizie da tutto il mondo fornite dalle agenzie nazionali e internazionali direttamente all’interno del vostro abitacolo. Qual è la novità del servizio Notiziari online (personalizzati)? Grazie a questo servizio è possibile scegliere liberamente varie fonti di notizie (feed RSS) e configurarle secondo i propri interessi. Se non vengono selezionate fonti di informazione preferenziali tramite l’account myAudi, il sistema propone il servizio Notiziari online base. La funzione lettura ad alta voce permette un uso più semplice e funzionale del servizio.

Come si possono configurare le fonti di notizie personalizzate?

Le fonti delle notizie (feed RSS) e i relativi servizi possono essere configurati tramite il proprio account myAudi. L’ultimo passaggio per completare la configurazione consiste nel collegare il veicolo e l’account myAudi utilizzando il “Login” nel menu di Audi connect nel MMI dell’auto.

>> City Events

Quali informazioni fornisce il servizio City Events?

Il servizio City Events fornisce informazioni sugli eventi più attuali e sui luoghi più alla moda direttamente all’interno del vostro abitacolo. La funzione lettura ad alta voce permette un uso più semplice e funzionale del servizio.

Qual è il raggio d’azione della funzione di ricerca del servizio City Events?

Il raggio d’azione può essere impostato ad ogni ricerca tra le seguenti opzioni a disposizione: nell’area attorno alla posizione attuale, nell’area attorno alla posizione di destinazione, e nell’area attorno ad una posizione che l’utente desidera selezionare.

Che tipo di ricerche è possibile effettuare attraverso il servizio City Events?

Ci sono diverse categorie di ricerca a disposizione. Tra queste troviamo ad esempio concerti, arte e cultura, sport, famiglia e vita notturna.

Quale tipo di informazioni vengono fornite tra i risultati di ricerca del servizio City Events?

Il servizio City Events fornisce un testo descrittivo indicante diverse informazioni sull’evento, tra cui la data, l’orario d’inizio, alcune foto, l’indirizzo della location, la sua distanza in linea aerea rispetto alla posizione di ricerca, e, se disponibile, un numero di telefono collegato all’evento.

>> Informazioni sui voli

Che tipo di informazioni fornisce il servizio Informazioni sui voli?

Utilizzando il servizio Informazioni sui voli è possibile conoscere gli aggiornamenti sugli orari di partenza e di arrivo del traffico aereo direttamente all’interno del proprio abitacolo. La funzione lettura ad alta voce permette un uso più semplice e funzionale del servizio.

Qual è il raggio d’azione della funzione di ricerca offerto dal servizio Informazioni sui voli?

Il raggio d’azione può essere impostato ad ogni ricerca tra le seguenti opzioni a disposizione: nell’area attorno alla posizione attuale, nell’area attorno alla posizione di destinazione, e nell’area attorno ad una posizione che l’utente desidera selezionare.

Che tipo di ricerche è possibile effettuare attraverso il servizio Informazioni sui voli?

Ci sono due categorie di ricerca a disposizione: aeroporti e numeri di volo. Se si effettua la ricerca per aeroporti è possibile inoltre filtrare tra partenze e arrivi.

Quale tipo di informazioni vengono fornite tra i risultati di ricerca del servizio Informazioni sui voli?

Indipendentemente dalla tipologia di ricerca selezionata, il servizio Informazioni sui voli fornisce una serie di informazioni utili, tra cui gli orari di arrivo e di partenza di un particolare volo, il nome degli aereoporti di partenza e di arrivo, il numero del volo e il suo stato attuale. Se il volo è in ritardo o è stato annullato, ciò è indicato da delle icone con i colori del semaforo.

>> Informazioni sui treni

Che tipo di informazioni fornisce il servizio Informazioni sui treni?

Utilizzando il servizio Informazioni sui treni è possibile conoscere gli orari di partenza e di arrivo dei treni locali, regionali e ad alta velocità direttamente all’interno della prorpia auto. La funzione lettura ad alta voce permette un uso più semplice e funzionale del servizio.

Qual è il raggio d’azione della funzione di ricerca offerto dal servizio Informazioni sui treni?

Il raggio d’azione può essere impostato ad ogni ricerca tra le seguenti opzioni a disposizione: nell’area attorno alla posizione attuale, nell’area attorno alla posizione di destinazione, e nell’area attorno ad una posizione che l’utente desidera selezionare.

Che tipo di ricerche è possibile effettuare attraverso il servizio Informazioni sui treni?

Durante la ricerca è possibile scegliere se visualizzare sul display tutte le stazioni, le stazioni con i collegamenti al traffico locale, o le stazioni con i collegamenti al traffico regionale e ad alta velocità. Per ogni stazione è possibile visualizzare un elenco di arrivi e di partenze.

Quale tipo di informazioni vengono fornite tra i risultati di ricerca del servizio Informazioni sui treni?

Il servizio non indica solo i dati sui treni ma riporta anche informazioni su altri mezzi di trasporto come autobus, treni di breve raggio per pendolari e metropolitane. Per ognuno di questi mezzi di trasporto è indicato l’orario di partenza dalla stazione selezionata, le fermate di partenza e arrivo, e un elenco di tutte le soste intermedie con i relativi tempi di percorrenza.

>> “Prezzi carburante”

Che tipo di informazioni fornisce il servizio Prezzi carburante?

Utilizzando il servizio Prezzi carburante è possibile conoscere tutte le informazioni sulle stazioni di servizio e i relativi prezzi direttamente all’interno della prorpia auto. La funzione lettura ad alta voce permette un uso più semplice e funzionale del servizio.

Qual è il raggio d’azione della funzione di ricerca offerto dal servizio Prezzi carburante?

Il raggio d’azione può essere impostato ad ogni ricerca scegliendo tra le seguenti opzioni a disposizione: nell’area attorno alla posizione attuale, nell’area attorno alla posizione di destinazione, e nell’area attorno ad una posizione che l’utente desidera selezionare.

Che tipo di ricerche è possibile effettuare attraverso il servizio Prezzi carburante?

Grazie a questo servizio è possibile scegliere se ordinare i risultati della ricerca in funzione della distanza rispetto alla propria posizione o del prezzo. Inoltre è possibile filtrare i risultati in funzione del tipo di carburante o del brand. Il servizio riconosce automaticamente se la propria auto è un benzina o un diesel grazie ai dati inseriti relativi al motore.

Quale tipo di informazioni sono fornite tra i risultati di ricerca del servizio Prezzi carburante?

A seconda dell’ambito di ricerca selezionato, il sistema riporta l’indirizzo e l’attuale prezzo del carburante nelle varie stazioni di servizio.

>> Menu dei servizi “Media”
>> Audi music stream

Dove e con quali cellulari smartphone è possibile utilizzare il servizio “Audi Music Stream”?

L’applicazione Audi Music Stream (o Audi MMI connect app) può essere scaricata sui dispositivi iOS e Android nei rispettivi app store. Per sapere quali sono i cellulari smartphone compatibili è possibile visitare il sito www.audi.com/mp3.

Come funziona il serivizio “Audi music stream”?

L’applicazione Audi Music Stream si collega tramite una connessione WLAN al MMI per consentire l’ascolto via streaming delle internet radio o della musica memorizzata in locale sul cellulare smartphone e permetterne l’ascolto attraverso il MMI. Ciò è possibile grazie alla connessione internet del veicolo.

Come si attiva il servizio “Audi Music Stream”?

Il servizio Audi Music Stream non richiede nessuna attivazione.

Come posso utilizzare il servizio “Audi Music Stream”?

Selezionare il fonte del WLAN media player nella sezione Media. Selezionare l’hotspot WLAN del MMI nelle impostazioni del cellulare smartphone e collegarsi a quest’ultimo. Dopo aver avviato l’applicazione Audi Music Stream è possibile scegliere all’interno del MMI tra Internet Radio e Mediathek.

Quante e quali stazioni radio è possibile ascoltare?

È possibile avere a disposizione migliaia di emittenti da tutto il mondo.

È possibile memorizzare le stazioni radio?

È possibile memorizzare le stazioni radio tra i preferiti nell’app sul cellulare smartphone e selezionarli nel MMI.

È possibile ascoltare la propria musica sul cellulare smartphone?

La musica memorizzata nel cellulare smartphone può essere gestita attraverso il MMI utilizzando l’applicazione Audi Music Stream. Dopo aver collegato l’applicazione, è possibile trovare le proprie playlist e directory all’interno della Mediateca.

>> Menu “Telefono”
>> Hotspot WLAN

Come posso utilizzare il servizio Hotspot WLAN?

È possibile accedere a questa funzione premendo i tasti:

TEL >> Impostazioni >> Connessioni >> Connessione di rete (WLAN) >> Impostazioni WLAN

Qui sono disponibili le seguenti impostazioni WLAN:

Come impostazione predefinita, il nome dell’access point (SSID) è composto da “Audi” e dalle ultime cinque cifre del numero di identificazione del veicolo (VIN). È possibile modificare questo nome selezionando e cliccando sulla riga. Il nome può includere lettere, numeri e i caratteri speciali # * +. È possibile cambiare la crittografia della connessione WLAN (alcuni dispositivi, specialmente quelli meno recenti o le schede di rete più vecchie supportano solo la crittografia WEP). I metodi di crittografia disponibili sono: WEP, WPA, WPA2. È consigliabile utilizzare la crittografia WPA2, in grado di offrire un livello di sicurezza più elevato. Modificando il metodo di crittografia, la password WLAN viene sostituita automaticamente da una password casuale. La password WLAN deve contenere esattamente 13 caratteri per il metodo di crittografia WEP; per i metodi di crittografia WPA e WPA2, la password deve essere lunga da un minimo di 8 a un massimo di 63 caratteri. La password può contenere solo lettere, numeri e i caratteri speciali # * +.

Le impostazioni di connessione alla WLAN funzionano esattamente come per un router WLAN domestico. Per impostare una connessione WLAN su un terminale (ad es. su notebook, smartphone, iPod touch, ecc.), è necessario effettuare la ricerca delle reti WLAN disponibili: a tal fine, la connessione deve essere impostata su “Visibile”(“Visibile agli altri”). Se la visibilità è impostata su “spenta”, è possibile connettersi alla WLAN solo se si è a conoscenza del nome dell’access point (SSID) e della relativa password.


Importante: Dopo aver apportato una modifica alle impostazioni, questa deve essere confermata selezionando l’opzione dal menu “Applica impostazioni”. Solo così le modifiche avranno effetto, diversamente saranno eliminate. La nuova configurazione della WLAN deve essere impostata anche sul terminale!

Perché non è possibile utilizzare la connessione all’hotspot WLAN anche se la connessione dati è attiva?


Durante la ricezione di chiamate telefoniche, in determinate circostanze, è possibile riscontrare un’interruzione del traffico dati dell’hotspot WLAN nelle modalità “Automatico” e “Ottimizzazione per telefonia” (a seconda del gestore di telefonia mobile). Questo permette di ricevere le chiamate in entrata. Utilizzando l’hotspot WLAN è necessario scegliere l’impostazione “Ottimizzazione servizio dati”.

Leggere anche “La ricezione del telefono è assicurata durante l’utilizzo dei dati di Audi connect?”.

>> myAudi

Come è possibile trasferire i contatti personali dal portale myAudi al MMI?

I contatti salvati (o quelli inviati da Google Maps™) possono essere modificati nel portale myAudi all’interno della sezione “Amministrazione destinazioni myAudi”: una volta salvati nel vostro account myAudi, potrete importarli direttamente nella directory. Per effettuare questa operazione occorre entrare in “Directory”, selezionare la funzione “Salva” e “Importa”. Successivamente, selezionare “Account myAudi” e, quando richiesto, inserire il PIN generato nel portale myAudi. I contatti importati sono ora disponibili nella directory. I contatti memorizzati nell’account myAudi possono essere utilizzati direttamente per la navigazione (destinazioni online).

Ci sono due modi per inviare contatti dal portale myAudi al sistema MMI: possono essere caricati attraverso le destinazioni online, oppure tramite la funzione di importazione delle directory.

Quale PIN deve essere utilizzato per Audi connect?

Per utilizzare le destinazioni personali dell’account myAudi (www.audi.it/myAudi), la vettura deve essere collegata una sola volta al profilo myAudi. Dopo aver inserito il numero di telaio all’interno del portale myAudi verrà generato un PIN di otto cifre.

La prima volta è necessario inserire il PIN quando si utilizzano le funzioni “Richiama destinazioni dall’account myAudi” o “Importa rubrica dall’account myAudi”, e, per A3, quando si entra tramite il “Login” nel menu principale di Audi Connect. Per proteggere i dati personali dei Clienti, il PIN si riferisce al solo cellulare collegato o alla scheda SIM inserita. Ripristinare la directory alle impostazioni di default cancella il PIN, che deve essere inserito nuovamente.

Quanti contatti possono essere importati in modo permanente nella directory del veicolo?

Il numero massimo di contatti importabili in modo permanente all’interno della directory del veicolo nel MMI è circa 100, incluso un massimo di 50 destinazioni online provenienti dall’account myAudi. Se, ad esempio, sono già in uso 80 contatti della directory del veicolo, sono disponibili altri 20 contatti provenienti dall’account myAudi.

* Si prega di verificare la disponibilità dei diversi servizi sui sistemi di navigazione MMI con i programmi di vendita.

myAudi – Area Riservata 320x90_myAudi.jpg

L'area riservata 'myAudi' offre servizi personalizzati ai clienti Audi.